Ufficio Relazioni con il Pubblico

Servizi al cittadino: Ufficio relazioni con il pubblico
L'Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) è il servizio che cura l'informazione, la Partecipazione e la Tutela dei diritti del cittadino. Inoltre ascolta e raccoglie le richieste, le informazioni, i suggerimenti dei cittadini.
L'URP garantisce l'attuazione del regolamento di pubblica tutela: i cittadini utenti possono presentare osservazioni, opposizioni, denunce o reclami in via amministrativa contro gli atti o i comportamenti che limitano o ledono i diritti di dignità e riservatezza degli utenti.

L'URP gestisce i reclami dell'utente e li indirizza al Direttore Sanitario ed ai Responsabili dei Servizi interessati, seguendone l'iter ed indicando l'adozione delle misure necessarie per evitare la persistenza del disservizio.
Predispone l'attività istruttoria e dà tempestiva risposta all'utente per le segnalazioni di più agevole definizione, su delega dei propri diretti superiori.
Provvede a curare l'istruttoria per i reclami e fornisce parere al Direttore Generale per la necessaria definizione.

L'URP informa ed orienta i cittadini sui Servizi erogati dall'Azienda e sulle modalità d'accesso ai servizi stessi, sulla documentazione necessaria e sulle procedure da seguire per ottenere una determinata prestazione sanitaria. In consulenza con la Direzione Sanitaria offre informazioni sulle modalità d'accesso e di utilizzo dei servizi assistenziali e riabilitativi e delle procedure di sostegno ai pazienti e/o loro familiari nella gestione di situazioni complesse.
A tale scopo oltre alle segnalazioni ricevute direttamente dai reparti, il dr. Giorgio Cocco risponde al numero 070/539212.

Possono rivolgersi all'URP tutti i cittadini indistintamente. Gli utenti interessati a segnalare disservizi o denunce circostanziate riguardanti i propri parenti devono rientrare in categorie ben definite, cioè coniuge convivente, parente entro il 2° grado (ovvero moglie, marito, figli, cugini, etc) affine entro il 1° grado, Associazioni di volontariato e di tutela accreditati presso l'Azienda G.Brotzu o presso la Regione.

Tutti costoro possono presentare osservazioni, opposizioni, reclami, denunce contro atti o comportamenti con i quali si nega o si limita la fruibilità delle prestazioni di assistenza sanitaria. Le segnalazioni vanno presentate entro 15 giorni dalla conoscenza del fatto o comportamento che si reputa lesivo, con le seguenti modalità:
a) lettera redatta in carta semplice indirizzata al Direttore Sanitario dell'Azienda, inviata per posta, o indirizzata all'URP o consegnata al Centro Unico di Prenotazione (CUP) o al capo-sala del Reparto nel caso l'utente si trovi in regime di ricovero;
b) compilazione di apposito modello in distribuzione presso l'URP e/o il CUP e/o i reparti di degenza;
c) segnalazione telefonica o invio fax all'URP;
d) colloquio con operatore dell'URP o altri delegati.
Le denunce dei fatti per cui si chiede l'accertamento della responsabilità soggettiva di uno o più operatori devono essere preferibilmente presentate per iscritto.
La presentazione delle istanze nelle varie forme non preclude la proposizione di impegnative in via giurisdizionale ai sensi del comma 5 dell'Art. 14 del D.Lgs.n. 502/92 e successive modificazioni ed integrazioni. Alle istanze e reclami è data risposta scritta entro un massimo di 30 giorni.

L'Ufficio Relazioni con il Pubblico è ubicato al primo piano (piano Bar).


Responsabile

Dr. Vinicio Atzeni

Referenti operativi:
dr. Giorgio Cocco e-mail
dr.ssa Cristina Pirino e-mail
tel. 070 539210 - 070 539212
fax 070 539747
e-mail

Orari
- dal lunedì al venerdì dalle ore 08,30 alle ore 14,00
- il martedì e il giovedì dalle ore 15,00 alle ore 18,30

Scarica il Modulo Reclami