Banca del Sangue Cordonale

Banca del Sangue Cordonale
S.S.D. Immunologia dei Trapianti - Banca del Sangue Cordonale

Direttore:
Marino Argiolas - tel. 070 539670
marinoargiolas@aob.it
Segreteria 0706092985
bancasanguecordonale.ca@aob.it

Equipe
Medico Dott. Mauro Carta, Biologo Dott. Pier Luigi Cocco, Tecnici laboratorio Sig.Michelino Fois, Sig.ra Strazzera, Amministrativi Dott.ssa Emanuela Lampis

Dove siamo
Corpo staccato c/o Servizio Trasfusionale,
Banca Sangue Cordonale c/o presidio ospedaliero Binaghi

Orario consulenze
Orari 8-14 mattina tutti i giorni escluso il martedì sera ore 14-20 c/o presidio Binaghi

Cosa facciamo
Coordinamento regionale attività di raccolta cellule staminali da sangue cordonale. Inserimento unità idonee nei circuiti internazionali di trapianto di cellule staminali.
Rilascio di unità compatibili ai centri trapianto.
Verifica Idoneità donazione.
Partecipazione attività sperimentale su utilizzo alternativo del sangue cordonale.
Centro Donatori Midollo osseo La Banca del Sangue Cordonale di Cagliari è un'unità operativa trasfusionale gestita dall'Azienda Ospedaliera G. Brotzu, con sede nel Piano terra del P.O. Binaghi – ASL n° 8, sito in via Is Guadazzonis n.2 - 09126 Cagliari.

Contatti
tel. 070 6092985 fax 070 6092986

Il Cordone Ombelicale permette lo scambio di sostanze nutritive e ossigeno tra madre e feto durante la gravidanza. Il Cordone viene reciso e usualmente eliminato dopo la nascita del bambino. Il sangue in esso contenuto (sangue cordonale o placentare) è ricco di cellule staminali.

Le cellule staminali del cordone ombelicale sono molto simili a quelle del midollo osseo. Entrambi i tipi di cellule sono dette emopoietiche, in quanto sono in grado di rigenerare le cellule del sangue periferico: i globuli rossi, i globuli bianchi e le piastrine. Le sedi di prelievo delle cellule staminali emopoietiche sono: il midollo osseo, il sangue periferico, il cordone ombelicale.

La donazione del Sangue del Cordone Ombelicale è possibile in Italia solo all’interno di strutture pubbliche ed è totalmente GRATUITA.

La donazione può essere Allogenica e Dedicata.
Con la donazione Allogenica il Cordone viene messo a disposizione di chi ha bisogno.
Con la donazione Dedicata, il Cordone viene conservato a disposizione del donatore o dei suoi familiari. Questo tipo di donazione è consentita dalla Legge SOLO in casi particolari.

La legge consente l'esportazione del sangue ombelicale presso Banche estere a spese della donatrice. La conservazione del sangue cordonale, come forma di “assicurazione biologica” per il proprio/a figlio/a, dovrebbe essere scoraggiata, in quanto la Comunità Scientifica Internazionale è concorde nel ritenerla inutile.

Il percorso ideale per una madre-donatrice che ha la volontà di donare le cellule staminali del Cordone Ombelicali è il seguente:
INFORMAZIONE - ARRUOLAMENTO PRIMA DEL RICOVERO CON SOTTOSCRIZIONE DEL CONSENSO INFORMATO - RACCOLTA - RICONTROLLO STATO DI SALUTE MADRE NEONATO A 6-12 MESI DAL PARTO

In Sardegna è possibile raccogliere il Sangue del Cordone Ombelicale solo presso i punto nascita autorizzati. Il Sangue, una volta raccolto, verrà inviato presso la Banca del Sangue del Cordone Ombelicale di Cagliari, dove saranno eseguiti sull'unità donata e sui prelievi materni, i controlli previsti dalla Legge. L'unità verrà conservata a -180°C e consegnata qualora, in qualsiasi parte del mondo, un paziente abbia necessita di quella specifica unità.

Scarica il pieghevole illustrativo

Scarica la Carta dei Servizi della BANCA DEL SANGUE CORDONALE DI CAGLIARI