La fase pre-analitica nella Medicina di laboratorio

Più sicurezza nelle fasi pre-analitiche in medicina di laboratorio. È quanto prevede il progetto "Protube" realizzato dal Laboratorio dell'Azienda ospedaliera Brotzu in collaborazione con Inpeco ed il CRS4 (Centro di Ricerca, Sviluppo e Studi Superiori in Sardegna).
Il sistema verrà presentato nel corso di un incontro che si svolgerà giovedì 27 settembre alle ore 11 nell’Aula "Ciccu" dell’Ospedale Brotzu.

La maggior parte degli errori del Laboratorio può essere individuato nella fase preanalitica, cioè nei momenti che sono legati alla richiesta, al prelievo e al trasporto dei campioni biologici nel laboratorio.

Gran parte di tali errori possono essere dovuti a scambio di provette o ad etichette mal compilate.
Per tali motivi uno dei capisaldi del programma è la tracciabilità, che permette di seguire tutti gli aspetti del processo clinico.

Così si può verificare la "storia", l'ubicazione, o l'applicazione di un elemento mediante l'identificazione di documenti registrati.
Questo permette alla Medicina di laboratorio di unire i risultati ottenuti dal campione biologico di un paziente a un sistema di riferimento globale per cui gli esami effettuati a Cagliari possono essere paragonati agli esami effettuati a Milano con il relativo risparmio di spesa (legato alla non ripetizione).

Il lavoro svolto durante questo ultimo anno, coordinato all'interno di un progetto più ampio che mira alla creazione di un sistema completo per
l'etichettatura delle provette, ha tracciato tutte le fasi del processo di raccolta dei campioni di sangue.

Il lavoro si colloca nell'ambito dell'applicazione della tracciabilità nelle attività quotidianamente svolte nei laboratori biomedici che permette, attraverso un sistema informatizzato, di fornire a uno strumento automatizzato i dati relativi al paziente, ai campioni e agli esami da eseguire.

L'etichettatrice, in base all'esame richiesto, è in grado di fornire la provetta correttamente etichettata e questo apparato sarà in grado di identificare univocamente anche il medico che esegue il prelievo.
Questo sistema ha garantito un significativo apporto all'automazione e alla sicurezza delle operazioni pre-analitiche.
Scarica il programma