Dipartimento Chirurgico

Dipartimento Chirurgico
L’attività del Dipartimento si articola in degenza ordinaria, day surgery, chirurgia ambulatoriale e follow-up dei pazienti. Tutte le Strutture hanno un orientamento specialistico al fine di fornire prestazioni di alta qualità: le figure professionali presenti hanno permesso di sviluppare livelli di eccellenza nell’attività chirurgica in elezione ed in urgenza, attraverso la collaborazione multidisciplinare e l’applicazione integrata delle tecnologie e dei protocolli di cura più avanzate.

Il Dipartimento comprende le sseguenti strutture:
SC Chirurgia Generale e dei Trapianti (San Michele)
SC Chirurgia Oncologica e Senologia (Businco)
SC Chirurgia Toracica (Businco)
SC Oculistica (San Michele)
SSD Chirurgia dell’Obesità (San Michele)
SSD Chirurgia d’Urgenza (San Michele)
SSD Chirurgia ORL e Facciale (San Michele)
SSD Dermatologia (Businco)
SSD Medicina Trapianti Fegato e Pancreas (San Michele)
SSD TIPO Trapianti (San Michele)
SSD Endoscopia Digestiva (San Michele)

N.B. IL SITO E' IN FASE DI AGGIORNAMENTO, CI SCUSIAMO PER EVENTUALI DISAGI NELLA NAVIGAZIONE, IN CASO DI DUBBI O PER CHIARIMENTI E' COMUNQUE POSSIBILE CONTATTARE L'URP AL NUMERO: 070 539210/212
Strutture
Espandi categoria S.S.D Endoscopia Digestiva S.S.D Endoscopia Digestiva
Direttore:
Dr. Pier Paolo Carreras - 070 539538
mail: pierpaolocarreras@aob.it
Coordinatore Infermieristico: Sig.ra Patrizia Meli
Tel 070 539538
Mail: patrizia meli@aob.it

scheda informativa

Espandi categoria S.C. Chirurgia Pediatrica S.C. Chirurgia Pediatrica
Direttore:
Dr. Gigi Mascia
Staff:


Segreteria
Telefono e Fax. 070
Coordinatrice f.f.:

Le stanze di degenza sono situate al 2° piano dell'Ospedale
Gli orari di visita alle pazienti ricoverate sono dalle 13.00 alle 14.00 al mattino e dalle 19.00 alle 20.00 la sera
Piano 3°
Ambulatorio (II piano corpo separato - lunedi e giovedi) tel. 070 539286
scheda informativa

Espandi categoria S. S. D. Neonatologia S. S. D. Neonatologia
Direttore:
Dr.ssa Luciana Pibiri e-mail
tel. 070 539534

Staff Medico:

Dr.ssa Ottavia Chelo e-mail
Dr.ssa Stefania Corda e-mail
Dr. Paolo Masile e-mail
Dr.ssa Gabriella Mereu e-mail
Dr.ssa Chiara Passeroni e-mail

Piano 3°
scheda informativa

Espandi categoria S.C. Neurochirurgia S.C. Neurochirurgia
Direttore:
Dr. Carlo Conti - tel. 070 539625
mail: carlo.conti@aob.it
Coordinatore Infermieristico: Maria Cristina Nieddu - tel. 070 539628
mail: mariacristinnieddu@aob.it
Segreteria: Renato Giua
tel. 070-539625
fax 070-539624
scheda informativa

Espandi categoria S. C. Chirurgia Generale S. C. Chirurgia Generale
Direttore:
Dr. Fausto Zamboni
Caposala:
Sig.ra Vincenza Congias - tel. 070 539618
Caposala Sala Operatoria:
Sig. Franco Puddu - tel. 070 539307
Segreteria tel. 070 539611
Guardiola Degenza Donne tel. 070 539613
Guardiola Degenza Uomini tel. 070 539621
Piano 7°
Strutture Semplici: Chirurgia mammella, Chirurgia Apparato digerente e videolaparoscopia chirurgica, Endocrinochirurgia, Chirurgia flebologica e vasculopatie ao-iliache e femorali, Chirurgia Proctologica

Espandi categoria S. C. Ostetricia e Ginecologia S. C. Ostetricia e Ginecologia
Direttore:
f.f.Dr. Giuseppe Chessa - tel. 070 539541
Capo ostetrica:
Sig.ra M. Elisabetta Tronci - tel. 070 539532
Segreteria tel. 070 539541
Piano 3°
Strutture semplici: Pronto Soccorso ostetrico e ginecologico, Endoscopia ginecologica, Laserterapia interventistica

L'Azienda Ospedaliera "G.Brotzu" è inserita nella speciale classifica "Ospedaledonna" di O.N.Da (Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna). Nel 2009 Onda ha conferito al Brotzu 3 Bollini Rosa, massimo riconoscimento per gli ospedali in "rosa" con valenza triennale (2009-11).

Il percorso travaglio-parto

Il percorso Travaglio - Parto all’interno dell’Azienda Ospedaliera "G. Brotzu" tiene conto delle nuove esigenze di protagonismo e di scelta delle donne nella maternità, attraverso il perseguimento di un’offerta assistenziale moderna, caratterizzata da:

- Diminuzione dell’invasività e ottimizzazione delle performances dei sistemi di monitoraggio del benessere materno e fetale
- Eliminazione degli standards logistici delle vecchie sale travaglio e parto
- Creazione di un percorso clinico-assistenziale che privilegi l’intimità dell’esperienza materna rispetto al contesto medico-ospedaliero
- Ospitalità alberghiera con camere da parto singole e servizio privato e con possibilità di scelta fra i diversi tipi di travaglio e parto (ad es. parto dolce, parto in acqua)
- Affiancamento di un supporto familiare scelto dalla gestante con funzione di accompagnamento al parto
- Realizzazione di locali per la risoluzione chirurgica rapida in alternativa all’evoluzione fisiologica del travaglio qualora questa venisse compromessa
- Realizzazione di protocolli clinici tesi al supporto della libera scelta della gravida con eventuale ausilio anestesiologico

Dotazioni specifiche: camere da travaglio e parto climatizzate, bagno personale, illuminazione riflessa e/o direzionale, presa telefonica, punto per accesso a rete internet, impianto alta fedeltà.
- Cablaggio in rete di ogni camera per la sorveglianza centralizzata del monitoraggio fetale e per il controllo da unica centrale informatica degli esami cardiotocografici eseguiti in reparto e nell’ambulatorio di cardiotocografia
- Accettazione anche di esami on line provenienti da altri presidi ospedalieri o consultoriali esterni
- Monitoraggio fetale mediante telemetria per consentire il controllo a distanza o con paziente deambulante
- Letti - poltrona da travaglio e parto elettrici modulabili per il travaglio e parto classici o parto cosiddetto dolce o nelle posizioni libere
- Vasca per il travaglio e parto in acqua con sistema telemetrico di controllo dell’attività cardiaca fetale e dell’attività contrattile uterina
- Letto per parto dolce e vasca idonei per la partecipazione attiva del partner alle fasi del travaglio
- Stanza per attività fisica, esercizi di rilassamento muscolare nelle pause dell’attività contrattile, parto con sgabello etc.
- Open space per ostetriche e ginecologi con centrale di monitoraggio
- Sala parto con letto da parto classico per l’effettuazione di parti assistiti operativi o revisioni
- Sala operatoria per l’effettuazione di tagli cesarei di emergenza con a fronte sala preparazione e risveglio materno e assistenza neonato
- Piccolo nido per la prima assistenza al neonato

Il corridoio di collegamento al punto nascita presenta, oltre direzione e segreteria della struttura, i servizi ambulatoriali con :
Pronto soccorso e accettazione
Ambulatori di ecografia 2d e 3/4d
Ambulatorio di cardiotocografia statica e dinamica.




Espandi categoria S.C. Gastroenterologia S.C. Gastroenterologia
Direttore:
Dr. Francesco Cabras - tel. 070 539398
Mail: francescocabras@aob.it
Segreteria
Maria Scarpa -Giorgio Canova
Tel 070/539395

scheda informativa

Espandi categoria S. C. Chirurgia Plastica e Centro Ustioni S. C. Chirurgia Plastica e Centro Ustioni
Direttore:
Dr. Raimondo Pinna
Segreteria: 070 539724 fax 070 539785
Medici:
Dr. Giulio Floris
Caposala: Sig.ra Silvana Saba Tel. 070 539518
Infermieri:
Suor Giuseppina
Sig.ra Sabrina Balloi
Sig. Giuseppe Cara
Sig.ra Francesca Caria
Sig.ra Monica Corda
Sig.ra Romina Etzi
Sig. Antonio Sechi

La S.C. di Chirurgia Plastica si trova al 7° piano dell’Azienda Ospedaliera "G. Brotzu".
L’equipe medica ed infermieristica garantiscono elevati standards di qualità nell’assistenza e cura del paziente, sia nel trattamento elettivo, sia nel trattamento delle patologie in urgenza.
In particolare, vengono trattate le seguenti patologie:

Traumatologia dei tessuti molli di ogni distretto corporeo attinenti alla Chirurgia Plastica con o senza perdita di sostanza.

Ustioni di I°-II°-e III° sino al 30% della superficie corporea.

Patologia oncologica di cute e tessuti molli (melanomi, sarcomi ed epiteliomi) con utilizzo della metodica del linfonodo sentinella.

Ricostruzioni mammarie postmastectomia, gigantomastie, ginecomastie, simmetrizzazioni e ricostruzioni complessi areola – capezzolo. Sostituzioni protesi mammarie.

Rotazioni e trasposizioni di lembi peduncolati per patologie attinenti.

Ulcere complesse. La Struttura Complessa di Chirurgia Plastica è associata A.I.U.C. www.aiuc.it

Ulcere da decubito in paraplegici e non, sacrali, trocanteriche etc.

Ulcere degli arti post traumatiche e vascolari (soprattutto arti inferiori).

Trapianti cutanei, cartilaginei, grassosi, tendinei e nervosi.

Vari utilizzi di tessuti autologhi coltivati in vitro (epidermide, derma e cartilagine).

Revisioni cicatriziali complesse.

Ricostruzione tessuti molli post traumi.

Laparoceli ed addomi penduli post dimagramenti importanti.

Malformazioni congenite (pectus excavatum, aplasie costali, nevi giganti etc. )

Espansioni cutanee.

Deformità piramide nasale.

Deformità e malformazioni padiglioni auricolari.

Morbo di Reklinghausen

Espandi categoria S. C. Oculistica S. C. Oculistica
Piano 11°
Direttore F.F.
Dr.ssa Maria Luisa Valenti
TEL.070539390/339/308
SEGRETERIA
Sig.ra Serena Setzu
TEL.070539390


AIUTI:
Dr.ssa Simonetta Demontis
Dr. Sandro Mascia
Dr. Luca Perpignano
Dr. Francesco Murgia

Caposala reparto: incaricato sig. Marco Collu

Caposala operatoria:
sig.ra Celestina Cabiddu - 070539658

Attività Chirurgica:
• Interventi in day-surgery per Cataratta
• Glaucoma
• Distacco di Retina
• Vitrectomia
• Trapianto di Cornea
• Dacriorinostomia
• Strabismo
• Interventi sulla Congiuntiva Palpebre e Orbita
• Interventi Tumori dell’Orbita


Attività Medica:
Visita completa con esami strumentali sotto elencati:

• Fluorangiografia
• Retinografia
• O.C.T.
• Pachimetria
• Campimetria
• Microperimetria
• Esame del Nervo Ottico
• Conta delle cellule endoteliali corneali
• Topografia corneale


Attività Parachirurgica
Trattamento Laser per:

• Degenerazione Maculare Senile ( Fotodinamica e terapia intravitreale)
• Retinopatia Diabetica
• Deg. Miopica periferica ( Argon laser)
• Cataratta secondaria ( Yag laser)


Attività Ambulatoriale

• Ambulatorio per i Diabetici : tutte le mattine
• Ambulatorio per il Glaucoma : lunedì mattina
• Ambulatorio oftalmologia geriatrica: il pomeriggio di lunedì / mercoledì / venerdi
• Ambulatorio per l’Ipovisione: lunedì e giovedì 8,30 – 18,30


Informazioni e prenotazioni al numero 070 539308 (segreteria) oppure al 070 539339 (guardiola) tutti i giorni dalle 12:00 alle 14:00

Centro Regionale per l’Educazione e la Riabilitazione Funzionale del paziente ipovedente: tel. 346 3685244 – per informazioni chiamare il lunedì e il giovedì dalle 8,30 alle 18,30



Espandi categoria S. S. D. Chirurgia Maxillo-facciale S. S. D. Chirurgia Maxillo-facciale
Direttore:

tel. 070 539269
Piano terra